consigliato per te

  • in

    I numeri della Vero Volley Monza dopo sette giornate

    Giovedì dedicato interamente alla tecnica per la Vero Volley Monza di Massimo Eccheli. La prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley si focalizza sulle situazioni di gioco in vista del prossimo appuntamento in SuperLega Credem Banca, fissato domenica 1 novembre, alle ore 17.00, al Pala Maiata di Vibo Valentia, contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.
    Per Beretta e compagni, vincenti nell’ultimo turno di campionato in casa contro Trento, domani ci sarà un’altra doppia seduta: mattinata di pesi alternati alla palla e pomeriggio di tecnica sul centrale dell’Arena di Monza. I rossoblù partiranno poi alla volta della Calabria sabato sera, dopo la seduta di allenamento pomeridiana.
    Intanto, dando uno sguardo ai numeri, la Vero Volley Monza è prima nei punti realizzati (470, seconda Vibo Valentia con 466), quinta negli ace (42, prima Civitanova con 53) e prima nei muri (72, seconda Ravenna con 71). Dal punto di vista dei numeri individuali Lagumdzija è il top scorer dei lombardi e del campionato finora (136 punti, secondo Abdel-Aziz di Trento), Dzavoronok il miglior battitore della squadra monzese (10 ace, decimo posto, primo Leon di Perugia con 24) e Holt il migliore a muro (15 personali, quarto posto, primi Anzani di Civitanova e Grodzanov di Ravenna con 20).
    [embedded content]
    Allenamenti dal 26 ottobre all’1 novembre 2020 (allenamenti a porte chiuse)
    Lunedì 26 ottobreLiberoMartedì 27 ottobreOre 10.30 – 13.00 Pesi + Allenamento tecnicoOre 17.30 – 20.00 Allenamento tecnicoMercoledì 28 ottobreOre 14.00 – 16.30 Allenamento tecnicoGiovedì 29 ottobreOre 9.00 – 11.00 Allenamento tecnicoOre 15.00 – 17.30 Allenamento tecnicoVenerdì 30 ottobreOre 10.30 – 13.00 Pesi + Allenamento tecnicoOre 17.30 – 20.00 Allenamento tecnicoSabato 31 ottobreOre 17.00 – 19.00 Allenamento tecnicoDomenica 1 novembreOre 9.00 Rifinitura pre garaOre 17.00 Vibo Valentia – Vero Volley Monza (8a giornata andata SuperLega) LEGGI TUTTO

  • in

    Le sensazioni di Anzani in vista del match a Modena

    Simone Anzani tornerà al PalaPanini da rivale. Nell’anticipo a porte chiuse di sabato 31 ottobre (ore 18) contro la Leo Shoes Modena, match valevole per l’8ª giornata di andata della Regular Season di SuperLega Credem Banca, il centrale comasco della Cucine Lube Civitanova sfiderà ancora il Club per cui murava nella stagione 2018/19. A soli […] LEGGI TUTTO

  • in

    Modena ritrova Tommaso Rinaldi. Negativo l’esito del tampone

    Di Redazione
    Buone notizie finalmente per la Leo Shoes Modena che ritrova dopo quasi un mese il giovane schiacciatore azzurro Tommaso Rinaldi, risultato positivo al rientro dai Campionati Europei Under 20. A darne notizia è direttamente la società del Presidente Pedrini attraverso una nota stampa.
    “Tommaso Rinaldi ha effettuato, come da protocollo, il controllo con tampone molecolare per il coronavirus-Covid 19. L’esame ha dato esito negativo. Il giocatore è pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento domiciliare”.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Modena: Esito negativo al tampone per Tommaso Rinaldi

    MODENA – Tommaso Rinaldi ha effettuato, come da protocollo, il controllo con tampone molecolare per il coronavirus-Covid 19. L’esame ha dato esito negativo. Il giocatore è pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento domiciliare.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteSitting Volley: Slitta il collegiale della nazionale femminile

    Articolo successivoVoglia di Volley: Ospite il Vice Presidente Fipav Giuseppe Manfredi LEGGI TUTTO

  • in

    Bruno: “Modena è la mia squadra del cuore. L’Italia mi manca”

    Di Redazione
    Il palleggiatore Bruno Mossa De Rezende, per tutti Bruno, è tornato in Brasile dopo aver passato in Italia diversi anni della sua carriera. Intervistato da Il Resto del Carlino Modena, in vista del big match di sabato sera che vedrà di fronte le sue due ex squadre, Leo Shoes Modena e Cucine Lube Civitanova, l’alzatore verdeoro ha parlato del suo ritorno in Brasile, dell Covid che lo ha colpito di recente e del futuro.
    «Sto bene, fisicamente non ho avuto problemi. L’epidemia sta calando qui in Brasile, anche perché sta iniziando l’estate. Aspettiamo il vaccino nella speranza di non avere una seconda ondata come in Europa».
    Nel frattempo avete iniziato a giocare e avete già messo in cascina un trofeo? «Si, il Trofeu Super Volei è stato una sorta di anticipo del campionato ma anche il finale di quello dell’anno scorso, perché hanno partecipato le otto squadre che erano davanti in classifica al momento dello stop. Lo abbiamo vinto, una prima gioia».
    Parliamo di Italia: che sensazione le ha lasciato andarsene senza una partita di addio? «Mi è dispiaciuto molto: per me non era una questione di trovarmi bene solo a Modena o a Civitanova, dove ho passato anni bellissimi, ma anche un sentimento di accoglienza e rispetto che ho trovato in ogni campo, anche da avversario. Mi manca e mi mancherà ancora».
    Sabato si gioca Modena-Lube. Per chi tifa? «Difficile da dire. Modena per me è la squadra del cuore, come tifo il Botafogo nel calcio. Ho giocato lì, ho avuto tutte le esperienze che conoscete bene. Dall’altra parte però ho tanti amici, la Lube è quasi la stessa dei due anni in cui ho giocato lì. Quando ci sono dentro gli amici è difficile, ma la squadra del cuore rimane Modena».
    Una Modena che ha dovuto dire addio a quasi tutti i suoi campioni in estate. Che ne pensa? «Apprezzo e ammiro moltissimo il coraggio di Catia Pedrini nel continuare a sostenere la pallavolo in città, convinta a rimanere lì per il pubblico e per la squadra. L’anno è molto particolare, ma Catia e ‘Sarto’ hanno fatto il massimo e la squadra è ancora di alto livello: c’è il miglior libero al mondo, un grande alzatore, Vettori sta tornando ai suoi livelli, ci sono Stankovic e Petric. Ci vorrà tempo, ma lotteranno per i primi quattro posti».
    Quello di aprile è stato il suo saluto definitivo all’Italia? «Non so se è stato un addio. Per esigenze familiari avevo bisogno di tornare in Brasile e adesso sono felice di essere qui. Secondo me ho ancora altri due o tre anni ad alto livello, e non posso dire che sicuramente non tornerò in Italia: anzi, ci penso». LEGGI TUTTO

  • in

    Civitanova: Buone notizie dall’infermeria per Kovar, Diamantini e Larizza

    CIVITANOVA – Notizie incoraggianti dall’infermeria della Cucine Lube Civitanova sullo schiacciatore Jiri Kovar e i due centrali cresciuti nel vivaio biancorosso, Enrico Diamantini e Jacopo Larizza. Ottimismo sul fronte Kovar. Il medico sociale Mariano Avio conferma i progressi. Lo schiacciatore ceco naturalizzato italiano è in ripresa dopo la distorsione dello scorso 17 ottobre. Il recupero […]
    L’articolo Civitanova: Buone notizie dall’infermeria per Kovar, Diamantini e Larizza proviene da Volleyball.it. LEGGI TUTTO

  • in

    Superlega: Eleven Sports, rimborsi agli abbonati e novembre in chiaro su Youtbe

    MODENA – Eleven Sports, con un comunicato ufficiale, anticipa comunicazioni riservate agli abbonati per la Superlega. Rimborsi (opzione sin qui mai ventilata per gli abbonati a LVFTV), congelamenti degli abbonamenti, partite free su Youtube.  “Come sapete nelle ultime settimane abbiamo subito gravi attacchi informatici che hanno causato dei disservizi: stiamo lavorando a pieno ritmo per […]
    L’articolo Superlega: Eleven Sports, rimborsi agli abbonati e novembre in chiaro su Youtbe proviene da Volleyball.it. LEGGI TUTTO