in

Pallanuoto, è morto Benedek: leggenda dell'Ungheria e della Pro Recco, aveva 47 anni

ROMA – E’ stato una leggenda della Pro Recco e della pallanuoto ungherese. A 47 anni, per un male incurabile, è morto Tibor Benedek, fuoriclasse capace di conquistare con l’Ungheria tre medaglie d’oro ai Giochi Olimpici tra il 2000 e il 2008. “Senza parole, la notizia che non vorresti mai leggere”, ha scritto la Pro Recco ricordando Benedek che militò nella società ligure tra il 2001 e il 2004 e poi ancora tra il 2007 e il 2012.

“Un vincente anche con la calottina della Pro Recco, di cui è stato capitano – si legge sul sito del club -. In biancoceleste ha collezionato quattro Champions League, sei Scudetti, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe Europee e una Lega Adriatica. Bacheca da campione, ma i numeri non raccontano sempre tutto: Tibor era un uomo straordinario anche fuori dall’acqua, un professionista umile e carismatico che ha dimostrato nei fatti la partecipazione e il coinvolgimento alla causa recchelina. Le piu’ sentite condoglianze da parte di tutta la società a familiari e amici”.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Lorenzo Sonego, agli Assoluti da numero uno e ambasciatore della Città di Torino

Eastern European Championship: LIVE con il dettaglio delle partite di oggi (18 Giugno). Live dettagliato