in

Gianluca Mager si complimenta con Fabio Fognini e Matteo Berrettini e dichiara anche: “Poter rappresentare il proprio Paese penso che sia una cosa straordinaria.”

Gianluca Mager in un’intervista esclusiva a Rivierasport ha parlato di alcuni argomenti interessanti.

“Il mio obiettivo ad inizio anno era giocare almeno una qualificazione in un torneo del Grande Slam. Ne ho giocate tre e tra un mese partirò per l’Australia.
Sono molto soddisfatto di questa stagione e non mi aspettavo di chiudere l’anno da 119 del mondo. Ma il lavoro paga e io in questi due anni al circolo Tennis Sanremo ho lavorato bene. Nella prossima stagione non mi voglio dare un obiettivo di classifica, ma alzare il livello dei tornei e cercare di giocare più tornei di livello ATP”.

“La nazionale azzurra per me sarebbe un sogno. Poter rappresentare il proprio Paese penso che sia una cosa straordinaria.”

“Fabio Fognini in questi anni ha fatto cose incredibili per il tennis italiano e Matteo ha chiuso nei primi 8 ed ha solo 23 anni. Sono entrambi due grandi giocatori”.


Fonte: http://feed.livetennis.it/livetennis/

Nuoto, Europei vasca corta: subito due medaglie per l'Italia, Cusinato e Detti di bronzo

WTA Brisbane, Shenzhen e Auckland: Entry List. La Paolini fuori di sette posti in Cina