in

Ciclismo, Froome stringe i tempi: nuova operazione, a febbraio in gara

SAINT ETIENNE – Passo in avanti verso una completa riabilitazione per Chris Froome. Passati cinque mesi dalla sua operazione in seguito alla sua bruttissima caduta a Roanne durante il Giro del Delfinato, il 34enne campione britannico del Team Ineos si è sottoposto a Saint Etienne ad un intervento per rimuovere la placca di metallo che gli era stata inserita per consolidare l’anca ed il gomito destri.Obiettivo Tokyo“Meno ferro nel mio fianco e nel mio gomito, sono un po’ intontito, ma tutto è andato perfettamente”, il commento di Froome dal proprio profilo Instagram. Dopo un normale periodo di riposo, il corridore britannico potrà tornare ad allenarsi già a dicembre e dovrebbe rientrare a gareggiare nel mese di febbraio. Indicativo uno degli hashtag sotto il post: Tour de France a parte, appare anche un ‘roadtotokyo’ che farebbe pensare alle Olimpiadi come obiettivo del ‘keniano bianco’. Froome è tornato in bici nel Criterium di Saitama, partecipando alla breve crono.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Sagre del weekend: viaggio nei sapori tra noci, formaggi e castagne

Seggiolini anti abbandono, caos sulle multe: possibile il rinvio